NOTIZIE
Aggiornamenti dal mondo P.A. Racing S.r.l. .
Dopo un meraviglioso 2021, PA RACING riparte alla grande

BONDIONI VINCENTE ANCHE SUL GHIACCIO

PER IL TEAM BERGAMASCO AMBIZIOSI PROGRAMMI ANCHE PER IL 2022



Trescore Balneario (BG), 17/01/2022
Comunicato stampa 01/2022

E’ stato un 2021 tanto impegnativo, quanto ricco di successi quello del team PA Racing. La squadra bergamasca infatti, oltre che affrontare diverse trasferte oltre confine, è stata impegnata nei principali campionati nazionali. Per ben dodici volte le vetture del team hanno occupato il gradino più alto del podio, mentre per diciassette volte sono rimaste nei due gradini più bassi. Il team ha partecipato a gare in quattro diverse nazioni, ed ha preso parte a quattro round validi per il mondiale WRC. Dal nord al sud, la squadra capitanata da Alessandro Perico è stata protagonista nella CRZ, conquistando la vittoria nella nona zona con Maurizio Diomedi, il terzo posto nell’ottava, terza e prima zona, rispettivamente con Pollara, Bondioni e Pinzano ed il secondo posto in quarta zona con Lovisetto. Nella Finale Nazionale Coppa Rally di Zona, il promettente Pollara si è imposto tra gli Under 25, mentre nel prestigioso Campionato Italiano Rally e nel Campionato Italiano Rally Asfalto, PA Racing ha occupato la seconda posizione nella speciale classifica riservata ai noleggiatori/preparatori. Pinzano, debuttante sul ghiaccio, ha vinto il proprio raggruppamento e si è classificato secondo assoluto nel Campionato Italiano Ice Cup. Tra i risultati da incorniciare, il terzo posto assoluto al Rally del Casentino di Rudy Michelini, che se non avesse perso tempo per una foratura, sicuramente avrebbe potuto ambire al gradino più alto del podio; per lui buoni riscontri anche nel combattutissimo campionato tricolore. Bellissima anche la vittoria al bagnatissimo Rally del Rubinetto di Corrado Pinzano, che con una R5 ha dominato la gara davanti alle WRC, infliggendo pesantissimi distacchi ai quotatissimi avversari. In Sicilia, Pollara non ha lasciato spazio a nessuno vincendo sia il Rally Nebrodi che il Rally Valli del Sosio. Debutto in R5 vincente per il bresciano Luca Pedersoli, che con la Volkswagen Polo ha conquistato il Rally di Bardolino e a fine anno è stato protagonista di un eccellente performance al Rally 1000 Miglia, valido per la massima serie tricolore. Ilario Bondioni, sale sul gradino più alto del podio della gara di casa, il Rally Camunia, ma non si è fatto nemmeno scappare il primo posto al Rally Due Valli valido per la CRZ. Lovisetto, è sempre un osso duro a Scorzè, dove anche nel 2021 ha colto la vittoria assoluta. In Corsica, il locale Hugo Micheli ha vinto la rinomata Ronde de la Giraglia, mentre in Sardegna il buon Diomedi fin dalla speciale d’apertura ha preso il comando del Rally Terra Sarda e lo ha mantenuto fino al palco d’arrivo. Nel Campionato Italiano Rally Terra Giuseppe Dettori ha sempre detto la sua, mentre Patrizia Perosino ha centrato il terzo posto della classifica femminile nel Campionato Italiano Rally, nonostante abbia preso il via solo a quattro gare. Marco Silva, ha colto due bei terzi posti al Coppa Valtellina e al 4 Regioni, mentre il pistaiolo Cressoni si è giocato fino all’ultimo metro la vittoria al Vedovati Rally Circuit, dovendosi però accontentare della piazza d’onore. Nelle varie gare sicuramente da ricordare i podi di Pozza, Laurencich, Maestrini, Pizio e “Linos”. Sicuramente stagione interessante anche per il giovane Dall’Era, che si è preso il lusso di chiudere nella top ten del 1000 Miglia in mezzo a tutti i protagonisti del CIR. Performance positive anche per i vari Longhi, Niboli, Nodari, Locatelli, Artino, Roggiani, Battaglin, Spatti, Peletto, Patera, Tettamanti, Galvagni, Tomasso, “Il Valli”, Miraglia, Pozeg, Gaddini, Dezulian, Martinelli, Sciascia, Bontempelli, Succi ecc, che non hanno mai sfigurato nelle varie gare a cui hanno partecipato. Gino ha vinto il Rally di Castiglione Torinese, ed inoltre ha colto un bel successo nel Trofeo Logistica Uno legato al Campionato Italiano WRC. A fine anno, la PA Racing si è presentata all’Aci Monza Rally, valido come ultimo round del WRC, schierano ben nove vetture: probabilmente un record per un team in una gara di mondiale. Risultati prestigiosi anche per Alessandro Perico, che smessi gli abiti di Team Principal e indossati quelli di pilota, ha fatto vedere che si ricorda ancora cosa vuole dire andare forte. Per lui, nonostante le pochissime gare disputate, eccellente terza piazza assoluta al Rally del Friuli, gara valida per il Campionato Italiano WRC e buon terzo posto al Rally del Ciocchetto, dove se non fosse per alcuni secondi persi per un paio di testacoda di troppo, si sarebbe sicuramente giocato la vittoria finale. Roveta è sempre una garanzia, e quando sale coglie sempre buoni risultati. Peccato corra davvero poco, perché la vittoria dell’ultima speciale al Castiglione Torinese e gli ottimi tempi del Rally Città di Lucca la dicono lunga sulle sue qualità. Brazzoli, ha preso il via in quattro impegnative gare di mondiale, e le ha concluse tutte senza il minimo problema. A dicembre al Prelapi Master Show su terra, il team bergamasco si è preso l’onere e l’onore di schierare al via il pluridecorato Tony Cairoli, nove volte campione del mondo di motocross. Nel 2021, tra le novità del team PA Racing, c’è stato anche l’arrivo della nuovissima Hyundai i20 N R5.

“E’ stata un annata davvero speciale – commenta Matteo Bottacin, direttore sportivo della squadra bergamasca – che ci ha visti protagonisti in tutta Italia e non solo, visto che abbiamo vinto una gara anche in Corsica. Mi preme ringraziare tutti gli equipaggi, per la fiducia che ci hanno dato e che speriamo di aver ripagato. Un grazie va anche a tutta la squadra e a tutti i ragazzi, per l’eccellente lavoro fatto in officina ed in campo gara. Se le macchine sono risultate competitive ed affidabili è merito anche loro. Le gomme Pirelli si sono confermate ancora una volta performanti e vincenti e quindi un grazie va anche a tutto lo staff di Pirelli Motorsport. Ora sta iniziando la nuova stagione sportiva e noi stiamo chiudendo importanti programmi con i vari piloti. Possiamo solo anticipare, che ancora una volta saremo presenti in tutti i maggiori campionati nazionali, con l’intento e l’obbiettivo di fare bene, anzi molto bene. Dovevamo iniziare l’anno con la classica partecipazione al Rally di Montecarlo, ma purtroppo, visto il tetto massimo di quest’anno di 75 iscritti, il nostro driver Silvano Patera è risultato uno degli oltre 40 piloti esclusi per esubero. Continueremo perciò i rialzi alle vetture, che tra poco riprenderanno ad affrontare le moltissime gare italiane e non solo”.

Sabato e domenica scorsa intanto, il poliedrico Ilario Bondioni ha partecipato con una Skoda Fabia R5 targata PA Racing alla prima gara valida per l'ICE CHALLENGE OFFICIAL . Sulla pista innevata di Livigno, il veloce driver bresciano, nonostante la totale inesperienza sui fondi ghiacciati, ha chiuso al primo posto del proprio raggruppamento e ha colto la quarta piazza assoluta. Per lui anche la soddisfazione del secondo posto finale nel Master King, gara “spettacolo” finale tra i migliori piloti della manifestazione.

Per quanto riguarda i rally invece, bisognerà attendere quindi ancora qualche giorno per conoscere i vari programmi che sembrano essere davvero interessanti.

Tutte le vetture della PA Racing sono lubrificate con prodotti Prorace.

Chiudiamo il 2021 occupando due posizioni del podio assoluto del Rally del Ciocchetto:

Seconda piazza assoluta per Rudy Michelini e Michele Perna su Skoda Fabia Evo R5 gommata Pirelli

Terza piazza assoluta per Alessandro Perico e Mauro Turati su Skoda Fabia Evo R5 gommata Pirelli

…….le novità non finiscono mai….. from Alzenau to P.A. Racing…..

Ormai lo avete capito….. LA PA RACING ha allargato il proprio parco auto e da qualche settimana disponde di una nuovissima Hyundai i20 N rally 2 disponibile per programmi e singole gare.

Ennesimo doppio appuntamento per la PA RACING:

Rally Valli Imagna
#3 Ilario BONDIONI - Sofia D’AMBROSIO - Skoda Fabia EVO R5 - Pirelli
#18 Massimiliano LOCATELLI - Giordano GREGORI - Hyundai i20 N R5 - Pirelli

Rally Città di Schio
#1 Francesco POZZA - Marco ZORTEA - Skoda Fabia R5 - Pirelli
#3 Adriano LOVISETTO - Christian CRACCO - Skoda Fabia EVO R5 - Pirelli