NOTIZIE
Aggiornamenti dal mondo P.A. Racing S.r.l. .
Doppio appuntamento per la PA RACING questo fine settimana. Rally della Lana #4Pinzano-Zegna Volkswagen Polo R5 - Pirelli #12Dall’Era-Fappani Skoda Fabia R5 - Pirelli #22Perosino-Verzoletto Skoda Fabia R5 Pirelli Amtk Rally Velenje - Slovenia #11Pozeg-Korpar Skoda Fabia EVO R5

PA RACING A ROMA CON SOLBERG Saranno ben cinque le vetture che il nostro team schiererà al via della prima gara del Campionato Europeo Rally

CRESCI NELLA TOP TEN DEL CASENTINO Questo fine settimana la PA Racing sarà invece impegnata con tre vetture al Rally della Lana Trescore Balneario (BG), 08/02/2020 Con il Rally del Casentino, sono ufficialmente ripartite le gare in Italia e per l’occasione è stato il toscano Roberto Cresci a riaccendere i motori della PA Racing. Il forte pilota locale, affiancato dal fido Fabio Ciabatti, dopo ben un anno di inattività, si è presentato alla partenza del primo round del campionato IRC, con la Volkswagen Polo R5 gommata Pirelli. Prova decisamente positiva quella dell’idolo locale Cresci, che nonostante il lungo periodo di digiuno dal mondo delle corse, è stato autore di una buona performance, che lo ha visto concludere al decimo posto assoluto, in una gara che vedeva al via ben 25 auto di classe R5 condotte dai migliori piloti nazionali. “L’affiatata coppia Cresci-Ciabatti – commenta Alessandro Perico, Team Principal di PA Racing – ormai è una garanzia. Sono stati entrambi molto bravi, soprattutto considerando il livello della concorrenza presente. La vettura si è dimostrata ancora una volta affidabile e con un buon set-up, e questo non può rendermi orgoglioso del metodo di lavoro della mia squadra.” Questo fine settimana la PA Racing sarà invece impegnata sulle strade del Rally della Lana con ben tre vetture. La Volkswagen Polo R5 gommata Pirelli sarà affidata al veloce pilota di casa Corrado Pinzano affiancato da Marco Zegna. Le due Skoda Fabia R5 gommate Pirelli invece saranno per il giovane Alberto Dall’Era, coadiuvato alle note dall’esperto Danilo Fappani e per la pilota di casa Patrizia Perosino che dividerà l’abitacolo con la figlia Veronica Verzoletto. Foto di ALTERO LAZZERINI

LA PA RACING RIACCENDE I MOTORI Il team bergamasco riprende la stagione sportiva con il Rally del Casentino Trescore Balneario (BG), 16/06/2020 Dopo questa lunga pausa, la stagione sportiva della PA Racing riparte con il Rally del Casentino, in programma il 3 e 4 luglio. Il team bergamasco infatti, sarà presente alla gara toscana, manifestazione che segnerà la ripartenza dei rally in ambito nazionale. Nell’appuntamento di apertura del prestigioso campionato IRC, con la Volkswagen Polo di classe R5 gommata Pirelli e targata PA Racing ci sarà il locale Roberto Cresci che, come di consueto sarà affiancato alle note dal fido Fabio Ciabatti. “E’ stata una lunga pausa – commenta Alessandro Perico, Team Principal di PA Racing – ma la cosa più importante è che la salute ha assistito me e tutta la squadra. Ora ci stiamo preparando per la ripartenza, che avverrà con gli amici Roberto e Fabio nella loro gara di casa. Sono davvero contento che tornino a vestire i nostri colori, perché con loro abbiamo costruito negli anni un legame che va oltre il normale rapporto di lavoro. Dopo il Casentino saremo presenti al Rally della Lana, al Rally Coppa Città di Lucca e poi al Rally Roma Capitale, valido per l’Europeo, dove avremmo ben quattro auto al via”.

Questa sera alle 22.00, il nostro team principal Alessandro Perico sarà ospite della trasmissione Pianeta Rally in onda su MS MotorTV Sky 228 e live streaming sul sito www.msmotor.tv Seguiteci

Dall’album dei ricordi.... MOTOR SHOW DI BOLOGNA 2017 #4 Kalle ROVAMPERA - Ford Fiesta WRC - PA Racing - Pirelli #5 Oliver SOLBERG - Ford Fiesta WRC - PA Racing - Pirelli

In un periodo particolarmente difficile come quello attuale, tutto lo staff della PA RACING vi augura una buona e serena Pasqua. Mi raccomando, festeggiate, ma fatelo in casa senza uscire.... Un pensiero va anche a tutti i medici, infermieri e volontari vari, che in questo triste periodo sono impegnati senza sosta ad aiutare tutte le persone bisognose. #andràtuttobene

Ancora una volta vi invitiamo a rimanere a casa.....SOLO TUTTI INSIEME CE LA POSSIAMO FARE!!!

Come potete immaginare, lo stop delle gare, visto il lavoro che facciamo, è molto dannoso per noi. Ma siamo certi, che per risolvere il problema Coronavirus, dobbiamo rimanere tutti a casa, per evitare così il continuo propagarsi di questo terribile virus. Vi invitiamo quindi a rimanere tutti a casa, e muovervi solo per casi di estrema e necessità. Un ringraziamento infine va a tutto il personale medico, paramedico, protezione civile e forze dell’ordine che continuano a lavorare incessantemente per aiutare chi sta peggio di noi!!!