NOTIZIE
Aggiornamenti dal mondo P.A. Racing S.r.l. .
Con estremo piacere ci complimentiamo con l'amico Oliver Solberg, che in coppia con Aaron Johnston vince il Campionato Europeo Junior. Al Rally di Roma Capitale, valido per l'Europeo, i due velocissimi giovani erano al via con al Volkswagen Polo R5 targata PA Racing e gommata Pirelli. Oliver già nel 2017 aveva partecipato al Motors Show di Bologna con la Ford Fiesta WRC targata PA Racing. da allora ha fatto davvero tantissima strada....e siamo certi che ne farà ancora tanta...... Un campione, sia come persona che come pilota!

PA RACING SCHIERA 5 AUTO AL MONDIALE DI MONZA Sugli sterrati del Tuscan tutte tre le vetture all’arrivo senza il minimo problema Trescore Balneario (BG), 27/11/2020 Non c’è tregua per la PA Racing, che dopo l’impegnativo Rally Tuscan si prepara per l’Aci Monza Rally, gara valida per la massima serie iridata. Lo scorso fine settimana infatti, la struttura bergamasca capitanata da Alessandro Perico è stata impegnata sugli sterrati toscani, con l’ultimo round del Campionato Italiano Rally. Erano ben tre le Skoda Fabia R5 gommate Pirelli e targate PA Racing schierate al via. Nonostante fosse la prima gara della sua vita sulla terra, l’estroso Silvano Patera, coadiuvato alle note dall’esperto Danilo Fappani, è stato protagonista di una buona performance, conclusasi con la diciottesima posizione di classe R5. Reduce dalla brutta botta di Roma, ritornava in gara anche Enrico Brazzoli, già Campione del Mondo WRC3 nel 2018. Il driver cuneese, navigato dal professionale Maurizio Barone, è stato autore di una gara in crescendo, terminata in ventunesima posizione di classe R5. Dopo aver già matematicamente conquistato il tricolore riservato agli equipaggi femminili, Patrizia Perosino e Veronica Verzoletto si sono presentate al via anche dell’impegnativa gara toscana. Seppur non avessero mai utilizzato la Skoda Fabia R5 su fondi sterrati, madre e figlia biellesi hanno colto la ventiseiesima posizione di classe finale. Adesso però non c’è tempo di riposare per i tecnici di PA Racing, che stanno già preparando la partecipazione all’Aci Monza Rally, gara valida, quest’anno, come tappa conclusiva del prestigioso Campionato del Mondo WRC. Il team bergamasco sarà presente con addirittura cinque vetture, probabilmente un record per un team italiano in una gara iridata. Tra gli iscritti al WRC3 ci sarà Enrico Brazzoli, che dividerà l’abitacolo della Skoda Fabia R5 gommata Pirelli con il fido Maurizio Barone. Rientra in gara, e lo fa in grande stile, il capitano della PA Racing Alessandro Perico che, coadiuvato sul sedile di destra da Mauro Turati, sarà della partita con la nuovissima Skoda Fabia EVO R5 gommata Pirelli. Dopo la bellissima performance del Rally Aci Como, tornano sulla Volkswagen Polo R5 – Pirelli, Marco Silva e Gianni Pina. Autore di una brillante seconda parte di stagione, il promettente giovane Luca Bottarelli non ha resistito al richiamo della gara iridata, alla quale sarà presente con la Skoda Fabia Evo R5-Pirelli con l’inseparabile Walter Pasini. Ritorna a vestire i colori di PA Racing anche Pablo Biolghini che, con Marco Menchini, sarà in gara con una Skoda Fabia R5 gommata Pirelli. “Tutte e tre le vetture in gara al Tuscan – commenta Matteo Bottacin, Direttore Sportivo di PA Racing – non hanno avuto nessun tipo di problema. Patera è stato bravissimo, facendo registrare buoni tempi considerando che non aveva mai corso su terra e che c’erano in gara numerosissimi e quotati avversari. Bene anche Brazzoli, che prova dopo prova si è migliorato, togliendosi di dosso i brutti ricordi della partecipazione al Rally di Roma. Per Patrizia Perosino, penso che la gara toscana sia la ciliegina sulla torta di una stagione perfetta, che l’ha vista primeggiare nel Campionato Italiano, sia nella classifica femminile che in quella riservata agli Over 55. Ora voltiamo pagina e ci concentriamo su Monza. Quest’anno, che la gara è valida per il campionato WRC, ci saranno delle speciali anche sulle strade bergamasche. Non potevamo perciò rimanere indifferenti al richiamo delle prove che si disputano vicino a casa. Sarà una gara decisamente impegnativa per la nostra struttura, perché portare ben cinque auto in una gara di mondiale non è semplice. Anche questa volta però, cercheremo di non lasciare nulla al caso, e grazie anche alla supervisione del responsabile tecnico Beppe Ciletti, sono certo che non sfigureremo. Un grazie va anche a Maycol, Giovanni, Carlo e Davide, i nostri instancabili ragazzi dell’officina, che preparano e curano le vetture in maniera estremamente precisa e professionale. Sono convinto che anche in questa occasione, le nostre auto, abbinate alle gomme Pirelli, saranno decisamente competitive ed affidabili”.

Questo fine settimana siamo impegnati al Rally Tuscan, ultimo round del Campionato Italiano Rally e del Campionato Italiano Rally Terra. #6 Enrico BRAZZOLI - Maurizio BARONE - Skoda Fabia R5 - Pirelli #8 Patrizia PEROSINO - Veronica VERZOLETTO - Skoda Fabia R5 - Pirelli #32 Silvano PATERA - Danilo FAPPANI - Skoda Fabia R5 - Pirelli

BOTTARELLI SECONDO NELLA FINALE NAZIONALE COPPA RALLY DI ZONA Patrizia Perosino sale sul gradino più alto del podio anche nella finalissima di Coppa Italia Grande gara anche per il locale Silva Trescore Balneario (BG), 12/11/2020 Bottino quasi pieno per la PA Racing lo scorso week end. Il team bergamasco infatti, lo scorso fine settimana, ha raccolto, con tutte e tre le auto in gara, ottimi risultati al Rally Trofeo Aci Como, valido come Finale Nazionale della Coppa Rally di Zona. I giovani e promettenti bresciani Luca Bottarelli e Walter Pasini, al via con la Skoda Fabia Evo R5 gommata Pirelli, hanno lottato, letteralmente fino all’ultimo metro di prova speciale per la vittoria assoluta nella finalissima di Coppa Italia. Nell’ultimo tratto cronometrato però, hanno dovuto cedere agli attacchi del siciliano Andrea Nucita che li ha sopravanzati di solo due secondi e mezzo, dopo oltre 70 km di prove speciali. Ottima seconda posizione assoluta nella finale di CRZ quindi per Bottarelli, che conquista anche la terza posizione assoluta della gara comasca. Patrizia Perosino, ottimamente coadiuvata alle note da Veronica Verzoletto, ancora una volta ha dominato la classifica riservata agli equipaggi femminili, portando la Skoda Fabia R5 gommata Pirelli in prima posizione anche nella finalissima della Coppa Rally di Zona. Inoltre, tra gli Over 55 iscritti alla finale, brillante seconda piazza sempre per la bravissima Patrizia. Due forature hanno rallentato la coppia locale composta da Marco Silva e Giovanni Pina, in gara la Volkswagen Polo R5 gommata Pirelli. Un peccato, perché altrimenti avrebbero conquistato sicuramente una posizione più in alto nella classifica assoluta, rispetto la comunque ottima settima posizione finale. Per Silva bella soddisfazione anche per il dominio nella speciale classifica riservata ai piloti Over 55. “La seconda piazza di Bottarelli – commenta Alessandro Perico, Team Principal di PA Racing – vale come una vittoria. Nucita è considerato uno dei più veloci piloti italiani su asfalto, ed inoltre ha già qualche anno di esperienza sulle vetture R5. Bottarelli al termine della penultima speciale comandava i giochi, e per tutta la giornata è stato protagonista delle posizioni che contano in classifica. Penso che davvero possiamo essere soddisfatti. Silva è stato a dir poco eccezionale. Le R5 in gara erano ben ventisei, condotte da svariati velocissimi piloti. Marco, se non fosse per le forature, probabilmente avrebbe chiuso in un’eccellente quinta posizione assoluta. Ha fatto registrare tempi davvero di tutto rispetto, soprattutto considerando la scarsa conoscenza della vettura. Patrizia e Veronica, ancora una volta, hanno fatto la loro parte, non sbagliando nulla e centrando l’obbiettivo della classifica rosa. Quest’anno hanno vinto tutto quello che potevano vincere, bravissime e concrete anche loro. Come di consueto le vetture si sono dimostrate assolutamente affidabili ed, abbinate alle gomme Pirelli, sono risultate estremamente competitive. Un grazie poi va a tutto il mio team, per l’ottimo lavoro svolto anche in questa occasione”. Questo fine settimana la PA Racing sarà invece impegnata al Rally Città di Schio. Con la Skoda Fabia R5 gommata Pirelli, tornerà in gara il padovano Adriano Lovisetto, che in coppia con il fido Christian Cracco cercherà un posto importante nella classifica finale. Il veloce bresciano Ilario Bondioni vestirà invece per la prima volta i colori della squadra bergamasca e, in coppia con Sofia D’Ambrosio, sarà sicuramente uno dei protagonisti della gara Veneta con la Volkswagen Polo R5 gommata Pirelli. Tutte le vetture della PA Racing sono lubrificate con prodotti Prorace.

RALLY TROFEO ACI COMO - Finale CRZ #5 Luca BOTTARELLI - Walter PASINI Skoda Fabia EVO R5- Pirelli #11 Patrizia PEROSINO - Veronica VERZOLETTO Skoda Fabia R5 - Pirelli #18 Marco SILVA - Giovanni PINA Volkswagen Polo R5 - Pirelli

SECONDA E TERZA PIAZZA ASSOLUTA AL RUBINETTO PER LA PA RACING Questo fine settimana il team bergamasco sara’ impegnato al Rally Trofeo ACI Como con tre vetture Trescore Balneario (BG), 04/11/2020 Risultato da incorniciare per la PA Racing, che lo scorso fine settimana ha conquistato la seconda e la terza posizione assoluta al Rally del Rubinetto, portando le due Skoda Fabia R5 EVO gommate Pirelli alle spalle della ben più potente e performante WRC condotta dalla coppia Miele – Cerutti. Reduce da un’ottima performance ottenuta al Rally Due Valli a Verona, il giovanissimo Luca Bottarelli, coadiuvato alle note dal fido Walter Pasini, è stato protagonista di una gara perfetta, che lo ha visto occupare la seconda piazza assoluta fin dalla speciale d’apertura. Gara perfetta anche per il biellese Corrado Pinzano che, navigato da Roberta Passone, ha colto una meritatissima terza posizione assoluta, al debutto con la versione evoluta della Skoda Fabia R5. Gara in chiaro e scuro per il vulcanico pilota locale Silvano Patera, che accompagnato sul sedile di destra da Tullio Tonati, ha portato la Volkswagen Polo R5 gommata Pirelli in sedicesima posizione assoluta. Purtroppo sono stati fatali per lui, diversi secondi persi a causa di un testa coda nel corso del quinto tratto cronometrato, togliendogli così la possibilità di occupare un posto, che sembrava ormai certo, nella top ten della gara novarese. Gara sfortunata invece per il bravo Simone Fornara, che navigato dall’esperto Roberto Mometti, ha dovuto alzare bandiera bianca per la rottura del un perno del pedale della frizione della Volkswagen Polo R5 gommata Pirelli. "Bottarelli, dopo l’ottimo risultato di Verona - commenta Alessandro Perico, team principal di PA Racing - si è confermato veloce e concreto, togliendosi addirittura la soddisfazione di firmare il miglior tempo nell’ultima speciale in programma. Bravissimo anche Pinzano, che per la prima volta sulla Skoda Evo, è sempre stato vicinissimo al compagno di squadra e costantemente davanti ai moltissimi e quotati avversari. Patera, che rientrava alle gare dopo quasi due anni di assenza, può essere soddisfatto, perché in qualche prova ha fatto registrare qualche tempo interessante. La concorrenza era davvero tanta, e la pressione per la gara di casa di certo ha giocato un ruolo importante. Mi dispiace moltissimo per Fornara, che meritava anche lui un buon risultato. Purtroppo la sfortuna l’ha fatta da padrona, perché si è rotto un particolare che era impensabile cedesse”. Questo fine settimana la PA Racing sarà impegnata invece sulle strade del Trofeo Aci Como, gara finale della Coppa Rally di Zona. Saranno ben tre le vetture che il team bergamasco schiererà al via. Per la terza settimana di fila, tornano ad indossare casco e tuta Luca Bottarelli e Walter “Paietto” Pasini, che saranno al via nuovamente con la Skoda Fabia Evo R5 gommata Pirelli. Le neo Campionesse Italiane Rally Patrizia Perosino e Veronica Verzoletto, saranno della partita invece con la Skoda Fabia R5 – Pirelli. Dopo l’ottima performance del Rally Dolomiti, ritornano sulla Volkswagen Polo R5-Pirelli i locali Marco Silva e Giovanni Pina. Tutte le vetture della PA RACING sono lubrificate con prodotti PRORACE

ANCORA UN GRANDE RISULTATO PER LA PA RACING Seconda e terza posizione assoluta per BOTTARELLI-PASINI e PINZANO-PASSONE entrambi su Skoda Fabia EVO gommate Pirelli al Rally del Rubinetto, preceduti solo dalla ben più potente Citroen DS3 WRC di Simone Miele e Mario Cerutti.

Questo week end siamo con 4 vetture al Rally del Rubientto, valido per la CRZ #4 Corrado PINZANO - Roberta PASSONE - Skoda Fabia EVO R5 - Pirelli #5 Luca BOTTARELLI - Walter PASINI - Skoda Fabia EVO R5 - Pirelli #14 Silvano PATERA - Tullio TONATI - Volkswagen Polo R5- Pirelli #19 Simone FORNARA - Roberto MOMETTI - Volkswagen Polo R5 - Pirelli In bocca al lupo a tutti gli equipaggi, e buon lavoro a tutti i tecnici impiegati in assistenza!!!

PEROSINO E VERZOLETTO CAMPIONESSE ITALIANE Madre e figlia vincono il tricolore rally riservato agli equipaggi rosa e agli over 55. Due Valli stregato per l’atteso Michelini, bene invece Bottarelli Al Meremma, dopo un accesa lotta, Cavallini sale sul gradino più alto del podio Trescore Balneario (BG), 27/10/2020 Lo scorso, è stato un fine settimana intenso per la PA Racing, impegnata in contemporanea in due campi gara con ben sei vetture. A Verona, al Rally Due Valli, gara valida per la massima serie tricolore, erano quattro le auto schierate al via dal team bergamasco. Week end positivo per la biellese Patrizia Perosino che, con la Skoda Fabia R5 gommata Pirelli e, coadiuvata dalla figlia Veronica Verzoletto, ha chiuso la difficilissima gara veneta in prima posizione sia tra gli equipaggi femminili che tra gli Over 55. All’arrivo, la gioia non era solo per il risultato della gara, ma soprattutto per aver matematicamente vinto l’ambito titolo tricolore riservato agli equipaggi Femminili e agli Over 55. Gara maiuscola anche per il giovanissimo Luca Bottarelli, che ha diviso l’abitacolo della nuovissima Skoda Fabia EVO R5 gommata Pirelli con il fido Walter Pasini. I due giovani bresciani, sono stati protagonisti di una gara in crescendo, che li ha visti conquistare la quinta posizione assoluta finale e centrare il primo posto della speciale classifica riservata agli Under 25. Buona performance anche per Alberto Dall’Era, che per la prima volta saggiava la nuova Volkswagen Polo R5-Pirelli. Coadiuvato dal friulano Edoardo Brovelli, nonostante le difficilissime condizioni delle prove speciali, Dall’Era ha chiuso in un’onorevole quindicesima posizione assoluta. Gara da dimenticare invece per i toscani Rudy Michelini e Michele Perna, al via come di consueto con la Volkswagen Polo R5. Alla vigilia della gara, l’obbiettivo dichiarato era la conquista del Campionato Italiano Rally Asfalto. Purtroppo però, una buona dose di sfortuna ha colpito l’affiatata coppia toscana nel corso del settimo tratto cronometrato, quando, in piena lotta per la vittoria del titolo, sono incappati in una foratura che gli è costata ben oltre due minuti. A questo punto la decisione di Rudy e Michele di rientrare in assistenza, visto che ormai erano tagliati fuori dalla lotta al titolo. In contemporanea, erano due le auto targate PA Racing schierate al via del Rally Trofeo Maremma. Gara magistrale per il sempre veloce Tobia Cavallini, che dopo un’accesa bagarre sul filo dei secondi ha portato, insieme ad Antonio Bugelli, la Skoda Fabia R5 gommata Pirelli sul gradino più alto del podio assoluto. Gara positiva, ma un po’ sottotono, per il locale Leopoldo Maestrini, che coadiuvato alle note dall’amico Andrea Vincenti, non è andato oltre alla sesta posizione finale con la Volkswagen Polo R5 gommata Pirelli. “Schierare sei auto in due posti diversi – commenta Alessandro Perico, Team Principal di PA Racing – non è assolutamente facile, anche considerando che una delle due gare era valida per il Campionato Italiano. La grande Patrizia Perosino, è tutto l’anno che è bravissima, ma qui a Verona, con le condizioni che c’erano, si è davvero superata. Titolo davvero meritatissimo sia per lei che per la giovane figlia Veronica. Anche Bottarelli è stato veloce e concreto. Sono certo che tra qualche anno, quando avrà accumulato la necessaria esperienza, sarà uno dei protagonisti dei prossimi campionati. Dall’Era, che per la prima volta partecipava ad una gara impegnativa come quella di Verona, è stato molto bravo, facendo registrare, nella parte finale di gara, dei tempi decisamente interessanti. Mi dispiace molto per Michelini, perchè quest’anno aveva davvero le carte in regola per portare a casa il titolo. Purtroppo però, la sfortuna l’ha fatta da padrona e, prima la foratura del Ciocco e poi quella del Due Valli, lo hanno estromesso dai giochi. Un vero peccato, perché quando tutto fila liscio, è sempre uno dei protagonisti assoluti delle gare. Al Maremma l’amico Tobia, proprio nell’ultima speciale è riuscito a portare a casa la vittoria assoluta. Sono davvero felice per lui, che nonostante corra poco ha sempre un bel piede. Maestrini quest’anno aveva fatto due bellissime gare a Pistoia e all’Elba. Forse però, la pressione della gara di casa, non gli ha fatto cogliere il risultato che meriterebbe. Tutte sei le vetture nelle due gare non hanno avuto il minimo problema meccanico, e per questo ringrazio ancora una volta il mio team, che lavora sempre in maniera professionale e perfetta.” Questo fine settimana la PA Racing sarà invece impegnata sulle strade del Rally del Rubinetto, valido per la Coppa Rally di Zona. Saranno quattro le vetture schierate al via. Con il numero quattro affisso alle portiere della Skoda Fabia EVO R5 gommata Pirelli, ci sarà Corrado Pinzano, che dividerà l’abitacolo con Roberta Passone. Vettura analoga, ma contraddistinta dal numero cinque per Luca Bottarelli e Walter Pasini. Con il numero quattordici ci sarà il vulcanico pilota locale Silvano Patera che, navigato da Tullio Tonati sarà della partita con la Volkswagen Polo R5 gommata Pirelli. Auto gemella per il bravo Simone Fornara, che sarà coadiuvato alle note dall’esperto Roberto Mometti. Tutte le vetture della PA Racing sono lubrificate con prodotti Prorace. Tutte le foto sono di ALTERO LAZZERINI

PATRIZIA PEROSINO E VERONICA VERZOLETTO, su Skoda Fabia R5 targata PA Racing e gommata Pirelli, si laureano CAMPIONESSE ITALIANE RALLY dominando la classifica riservata agli equipaggi rosa e agli Over 55. Da parte di tutto il team, i nostri più sinceri complimenti!!! foto BRIANO