NOTIZIE
Aggiornamenti dal mondo P.A. Racing S.r.l. .
DOPPIO IMPEGNO PER LA PA RACING Questo week end il team bergamasco sarà presente sulle strade iridate del Montecarlo e sulla pista ghiacciata di Pragelato Trescore Balneario (BG), 21/01/2021 Week end impegnativo per la PA Racing, che schiererà le sue vetture in due diverse gare. Sulle strade Francesi, si disputerà il Rally di Montecarlo, classico appuntamento d’apertura del Campionato del Mondo. Tra gli iscritti nel prestigioso WRC2 spicca il nome di Enrico Brazzoli, che in coppia con l’esperto Maurizio Barone, inizierà la sua avventura iridata con la Skoda Fabia Rally 2 targata PA Racing e gommata Pirelli. In contemporanea, a Pragelato, andrà in scena il terzo appuntamento valido per il Campionato Italiano Velocità su Ghiaccio. Con il, team capitanato da Alessandro Perico ci sarà il biellese Corrado Pinzano che cercherà di ripetere la meravigliosa vittoria ottenuta quindici giorni fa a Livigno nella seconda gara della serie. Attualmente Pinzano, con la Skoda Fabia R5 occupa la seconda posizione assoluta del campionato tricolore neve e ghiaccio. “La nostra nuova stagione sportiva pian pianino sta entrando nel vivo – commenta Alessandro Perico, Team Principal di PA Racing – e questo fine settimana, schiereremo due vetture in due diverse gare. Brazzoli al Montecarlo, cercherà di divertirsi e far divertire, ma comunque sempre con un occhio attento alla classifica del WRC2. Pinzano, nonostante non avesse mai corso né su neve né su terra a Livigno è stato bravissimo. Speriamo che a Pragelato continui la sua serie positiva”. Tutte le vetture della PA Racing saranno lubrificate con prodotti Prorace

Questo fine settimana, per la prima volta, abbiamo partecipato, con una nostra vettura al Campionato Italiano Velocità su Ghiaccio che faceva tappa a Livigno. Meravigliosa vittoria assoluta nella gara di oggi per un velocissimo e determinato CORRADO PINZANO! Complimenti a Corrado, che ha dimostrato di essere veloce non solo sui fondi catramati.

Parte ufficialmente la stagione sportiva per la PA RACING! Questo week end infatti, il team bergamasco è presente a Livigno per le prime due gare dell’Ice Challenge valide per il Campionato Italiano Velocità su Ghiaccio con il pilota Corrado Pinzano in gara con la Skoda Fabia R5

NONOSTANTE LA PANDEMIA E' STATO UN 2020 RICCO DI SUCCESSI PER LA PA RACING. GRANDI PROGETTI ANCHE PER IL 2021 Trescore Balneario (BG), 31/12/2020 E’ stata una stagione particolare, ma di certo i risultati non sono mancati nemmeno quest’anno. E’ questo il riassunto dell’annata sportiva della PA Racing, team bergamasco capitanato da Alessandro Perico. Le vetture della squadra lombarda sono state protagoniste in tutti i maggior campionati italiani senza dimenticare inoltre qualche gara all’estero. Nel prestigioso Campionato Italiano Rally, doppietta per Patrizia Perosino e Veronica Verzoletto, che portano la Skoda Fabia R5 gommata Pirelli in prima posizione sia nella classifica riservata agli equipaggi femminili, che in quella dei concorrenti Over 55. Sempre nella massima serie tricolore, seconda posizione nella classifica Under 25 per i promettenti Luca Bottarelli e Walter Pasini, in gara con la Skoda Fabia R5-Pirelli. Bella soddisfazione per la PA Racing che, sempre nel campionato Italiano Rally, ha chiuso al secondo posto nella classifica riservata ai preparatori, alle spalle solo del team FPF Sport, squadra ufficiale Citroen Italia. Grandissima soddisfazione anche per il terzo posto assoluto finale ottenuto al Rally di Roma Capitale dal figlio d’arte Oliver Solberg, che in coppia con Aaron Johnston, si è presentato al via della gara valida per l’Europeo con la Volkswagen Polo R5 gommata Pirelli e targata PA Racing. Nella Coppa Rally di Prima Zona, vittoria per il biellese Corrado Pinzano, che ha diviso l’abitacolo della Volkswagen Polo R5-Pirelli e della Skoda Fabia EVO R5-Pirelli con Marco Zegna e Roberta Passone. Molto bene anche Tobia Cavallini che, in coppia con Antonio Bugelli, ha portato la Skoda Fabia R5 gommata Pirelli in prima posizione assoluta al Rally Trofeo Maremma. Stagione in chiaro e scuro invece per i toscani Rudy Michelini e Michele Perna. Partiti alla grande al Rally di Roma Capitale, dove hanno conquistato bottino pieno in ottica Campionato Italiano Rally Asfalto. Purtroppo però, nel proseguo dell’anno, alcune forature hanno estromesso il velocissimo Michelini dalla vittoria di un titolo che era ampiamente alla sua portata. Da ricordare per loro anche la bellissima vittoria al Rally Coppa Città di Lucca con la Volkswagen Polo R5. Ottimo risultato anche per Alessandro Perico e Mauro Turati, che all’Aci Monza Rally, valido per il mondiale WRC, occupano la prima posizione tra gli equipaggi italiani, e con la Skoda Fabia EVO R5 gommata Pirelli fanno segnare in diverse speciali dei tempi assai interessati, precedendo svariati big internazionali. Sempre in orbita mondiale, con Enrico Brazzoli e Maurizio Barone, il team bergamasco era iscritto con la Skoda Fabia R5-Pirelli al campionato iridato WRC3. Purtroppo però, dopo il Montecarlo, il programma del cuneese è stato rivisto, a causa del problema Covid-19. All’Aci Monza Rally, il team bergamasco ha avuto anche l’onere di fornire agli organizzatori della gara una Skoda Fabia R5-Pirelli alla quale i plurititolati Petter Solberg e Marcus Grönholm si sono alternati ala guida in veste di apripista. Nel Campionato Italiano Rally Terra, la PA Racing, è stata rappresentata dai sardi Giuseppe Dettori e Carlo Pisano, che hanno preso il via con la Skoda Fabia R5-Pirelli. Nella Finale Nazionale della Coppa Rally di Zona, Luca Bottarelli e Walter Pasini, dopo aver lottato per la vittoria fino all’ultimo metro dell’ultima speciale, hanno portato la Skoda Fabia R5 EVO-Pirelli in una comunque ottima seconda posizione. Ottimo terzo posto assoluto al Rally Dolomiti, al debutto con la Volkswagen Polo R5 gommata Pirelli, per i comaschi Marco Silva e Gianni Pina, che poi hanno ottenuto ancora dei grandi risultati al Rally Aci Como e all’Aci Monza Rally, valido per il WRC. Il toscano Leopoldo Maestrini, è tornato a vestire i colori di PA Racing. Anche lui con la Volkswagen Polo R5-Pirelli non ha di certo sfigurato, cogliendo un ottimo terzo posto assoluto al Rally Città di Pistoia, e facendo segnare buoni tempi al Rally Isola d’Elba, valido per il tricolore WRC. Due gare con le vetture della factory bergamasca e due podi: questo è il bilancio del velocissimo Mattia Pizio, che con la Skoda Fabia R5-Pirelli, ed assecondato alle note da Davide Cecchetto, è stato protagonista al Rally Trofeo delle Merende ed al Rally Valli Ossolane. Una penalità per partenza anticipata, ha privato della vittoria al Rally Città di Scorzè, il sempre veloce Adriano Lovisetto, che con la Skoda Fabia R5-Pirelli si è dovuto quindi accontentare di una comunque buona terza piazza assoluta. Per la prima volta con i colori PA Racing, il bresciano Ilario Bondioni si è presentato al via del Rally Città di Schio con la Volkswagen Polo R5 gommata Pirelli. Grande prestazione anche per lui, che in mezzo ai veloci driver locali, riesce a salire sul terzo gradino del podio. Un tocco di internazionalità alla stagione della PA Racing, l’ha dato anche lo sloveno Boris Pozeg, che ha partecipato al campionato locale con la Skoda Fabia R5. Sicuramente da ricordare anche i buoni risultati ottenuti con le auto made in PA Racing da Dall’Era, Ghelfi, Cantamessa, Peletto, Grossi, Tettamanti, Cresci, Pierotti, dal giovane finlandese Rautinen, Fiore, “Il Valli”, Menegatti, Fornara, Patera, Biolghini e “Linos”, che non hanno di certo sfigurato nelle gare a cui hanno partecipato. "Non è stata una stagione facile - commenta Alessandro Perico, team principal di PA Racing – perché la pandemia ci ha bloccati ancora prima di iniziare. A febbraio avevamo programmi davvero ambiziosi, ma purtroppo il Covid ha poi reso tutto più difficile. Tutto sommato però, non possiamo di certo lamentarci. Mi devo complimentare ancora una volta con la nostra federazione, che ha lavorato alacremente per farci ripartire velocemente. Io penso che in Europa siamo stati la nazione che ha disputato più gare, nonostante la pandemia. Complimenti all’Aci anche per aver organizzato in territorio Italiano ben due gare valide per il mondiale WRC. Un ringraziamento va a tutti nostri partner, perché se abbiamo ottenuto questi importanti risultati è sicuramente merito anche loro. Un grazie di cuore lo dedico a tutta la mia instancabile squadra, che anche in questa stagione ha lavorato in maniera perfetta, e la competitività e l’affidabilità delle vetture ne è la dimostrazione. Grazie alla Pirelli, che con i suoi tecnici in campo gara ci ha sempre consigliato la giusta scelta di pneumatici, mettendoci così nelle condizioni di puntare sempre al massimo. E grazie anche a tutti gli equipaggi che hanno creduto in noi; spero di averli ripagati tutti, con l’impegnativo lavoro svolto”. Pochissimi giorni di riposo per i tecnici di PA Racing, che ad inizio gennaio riprenderanno l’attività a pieno ritmo. E’ già pianificata infatti la partecipazione al Campionato Italiano Velocità su Ghiaccio, con il veloce biellese Corrado Pinzano, che sarà della partita con la Skoda Fabia R5. Subito dopo sarà la volta del prestigioso Rally di Montecarlo: dovevano essere due le auto in gara, ma per esubero è stata accettata solo l’iscrizione della Skoda Fabia Rally2 di Enrico Brazzoli e Maurizio Barone, con i quali è stata definita la partecipazione a cinque eventi del campionato WRC2. PA Racing proprio in questi giorni ha in corso varie trattative per programmare un’altra grandissima stagione sportiva in tutti i vari campionati nazionali, ma non solo. Tutte le vetture della PA Racing sono lubrificate con prodotti Prorace.

Non c’è pausa per PA RACING, impegnata oggi in una sessione di test in vista del Campionato Italiano Velocità su Ghiaccio

Ecco un breve riassunto della nostra stagione sportiva..... TANTI CARI AUGURONI A TUTTI DALLO STAFF DI PA RACING!

PERICO A PODIO AL CIOCCHETTO Bella gara anche per Peletto che chiude in nona posizione Trescore Balneario (BG), 22/12/2020 Ultima gara dell’anno, e ancora grandi risultati per la PA Racing. Il team bergamasco infatti lo scorso week end ha partecipato con due auto al Rally del Ciocchetto, ultimo appuntamento del calendario italiano. Dopo il recente ottimo risultato ottenuto all’Aci Monza Rally, Alessandro Perico è tornato ad indossare casco e tuta presentandosi al via della gara Toscana con una “vecchia” Skoda Fabia R5 gommata Pirelli e accompagnato sul sedile di destra dal fido Mauro Turati. Ottima terza piazza assoluta finale per loro, che si sono presi anche il lusso di firmare il miglior tempo nell’ultimo tratto cronometrato. In Toscana, a far compagnia al driver bergamasco c’era il vulcanico Stefano Peletto, che per la prima volta ha utilizzato la Volkswagen Polo R5 gommata Pirelli. Bella gara anche per Peletto, che assecondato sul sedile di destra da Maurizio Bodda, ha portato la vettura della PA Racing in un’ottima nona piazza assoluta. "Sicuramente è stata una trasferta positiva - commenta Alessandro Perico, team principal di PA Racing – perché sia io che Stefano non abbiamo sfigurato. Io ci ho messo qualche prova a trovare il giusto feeling con le viscidissime strade de “Il Ciocco”, ma nell’ultimo giro di speciali qualche tempo è uscito. Stefano, nonostante fosse la prima volta che saliva sulla vettura tedesca è stato davvero bravissimo, anche perché le R5 in gara erano davvero tante ed inoltre le condizioni delle strade erano molto insidiose. Un grazie va sempre alla mia squadra che anche in questa occasione ha lavorato in maniera perfetta. Le vetture anche questa volta non hanno avuto il minimo problema, ed abbinate alle gomme Pirelli sono state estremamente competitive e performanti”. Nonostante le gare per quest’anno siano finite, il team PA Racing non si ferma. Tra Natale e Capodanno infatti, la squadra bergamasca ha pianificato una sessione di test sulla pista di neve ghiaccio di Pragelato in provincia di Torino con il veloce driver biellese Corrado Pinzano, che proverà la Skoda Fabia R5 in vista della partecipazione al Campionato Italiano Velocità su Ghiaccio. Tutte le vetture della PA Racing sono lubrificate con prodotti Prorace.

AL VALLI OSSOLANE UN ALTRO PODIO PER PIZIO PINZANO RALLENTATO DA UNA NON PERFETTA FORMA FISICA Questo week end, ultima gara stagionale per il team bergamasco, che sarà presente al Rally del Ciocchetto con due vetture Trescore Balneario (BG), 15/12/2020 Due gare con i colori PA Racing e due podi assoluti: questo è il bilancio di Mattia Pizio e Davide Cecchetto, impegnati lo scorso fine settimana al Rally delle Valli Ossolane con la Skoda Fabia R5 gommata Pirelli. Il velocissimo pilota Novarese, ha dimostrato ancora una volta il suo valore, conquistando nell’impegnativa gara Ossolana il terzo posto assoluto. Il bravo Corrado Pinzano, coadiuvato alle note da Marco Zegna, ha invece portato la Skoda Fabia Evo R5 – Pirelli in quinta posizione assoluta. Il driver Biellese, se non fosse stato però penalizzato da qualche problemino di salute, avrebbe sicuramente potuto ambire ad un posto del podio assoluto. Onorevole diciannovesimo posto finale per il pistaiolo “Linos”, che ha diviso l’abitacolo della Volkswagen Polo R5 gommata Pirelli con il bravo Guido Pulici. “Mattia Pizio ha fatto due gare con il nostro team – commenta Alessandro Perico, Team Principal di PA Racing – ed in entrambe le occasioni è salito sul podio. Senza mai fare test pre gara, utilizzando pochissime gomme nuove, e chiudendo il budget sempre all’ultimo minuto, Mattia ha confermato ancora una volta le sue qualità velocistiche. Sono certo che se avesse la possibilità di stare in macchina più spesso, sarebbero cavoli amari per molti. Qui al Valli Ossolane, dopo aver effettuato lo shakedown, si è fermato lungo il trasferimento in un autolavaggio, per pulirsi da solo la vettura. Davvero un gesto d’altri tempi. Mi dispiace che l’amico Pinzano non fosse al 100% della forma fisica, perché sono certo che avrebbe potuto lottare anche lui per il gradino più alto del podio. Nonostante le condizioni atmosferiche difficili, con un tracciato misto, asciutto, bagnato ed innevato, “Linos” ha fatto la sua parte, portando la vettura sana all’arrivo, e precedendo diversi piloti sicuramente più esperti di rally di lui. Tutte le vetture sono state perfette anche in questa occasione, quindi un grazie va a tutta la squadra, per l’ottimo lavoro svolto. Un ringraziamento va anche alla Pirelli, che come di consueto ci ha fornito pneumatici estremamente competitivi”. Ultimo appuntamento stagionale per la PA Racing, che questo fine settimana sarà impegnata in Toscana, con il Rally del Ciocchetto. Dopo l’ottima performance ottenuta al mondiale Aci Monza Rally, ritorna in gara Alessandro Perico che, con la Skoda Fabia R5-Pirelli, ed in coppia con il fido Mauro Turati, ambirà ad un risultato importante. Debutta invece sulla Volkswagen Polo R5-Pirelli, il vulcanico Stefano Peletto, che in coppia con Maurizio Bodda, cercherà di divertirsi senza però sfigurare nella classifica generale. Tutte le vetture della PA Racing saranno lubrificate con prodotti Prorace e gommate Pirelli